Arcidiocesi di Palermo » Media » Tutte le notizie » ArcidiocesiNews » 2017 » Maggio » Ricominciati gli sbarchi: mille migranti a Palermo 
Facebook  Twitter  Technorati  Delicious  Yahoo Bookmark  Google Bookmark  Microsoft Live  Ok Notizie
Ricominciati gli sbarchi: mille migranti a Palermo   versione testuale
IN QUESTO NUMERO
 
IN PRIMO PIANO
  • Ricominciati gli sbarchi: mille migranti a Palermo
 
NOTIZIE DIOCESIPA
  • Convegni di Cultura “Maria Cristina di Savoia”: “Giustizia e misericordia in ambito civile e canonico”
  • Azione Cattolica: A Marineo la Festa degli Incontri diocesana 2017
  • Giornata mariana regionale
 
NOTIZIE DALLE PARROCCHIE E DALLE ASSOCIAZIONI
  • Professione temporanea di Sr. Maria Rachele di Gesù Maestro
  • Corso di iconografia bizantina presso i locali della parrocchia Maria SS. Madre della Chiesa
  • A San Martino si presenta "Il monaco e il suo capolavoro"
  • La Facoltà teologica di Sicilia “San Giovanni Evangelista” pubblica tre volumi che raccontano la storia delle chiese di Palermo ieri ed oggi
  • Tredicina nella Parrocchia di Sant’Antonino alla stazione
  • Santa Maria di Cana, accoglienza e sostegno per le persone separate o divorziate non risposate né conviventi
 
AGENDA DEGLI APPUNTAMENTI
  • Online la rivista della Stb "Theofilos"
  • Il Museo Diocesano di Palermo aperto per la Festa della Repubblica
  • Oasi Cana: Incontro estivo all’Hotel Perla del Golfo di Terrasini
  • Corso di Esercizi spirituali per sacerdoti
  • Sul Tgweb l’incontro dell’Arcivescovo con i diaconi
__________________________________________________________________________
IN PRIMO PIANO
1. Ricominciati gli sbarchi: mille migranti a Palermo
Finito il G7 sono ripresi gli sbarchi dei migranti con il loro carico di morti e disperazione. Nei giorni scorsi, al porto di Palermo sono arrivati 1042 migranti, più sette cadaveri di 5 donne e 2 ragazzi. E siamo soltanto all’inizio, perché con la bella stagione i barconi partono a decine e arrivano tutti sulle nostre coste. Un’emergenza continua, che ormai non è più emergenza dato che i numeri sono in crescita da anni e le cose vanno solo a peggiorare nonostante gli sforzi di prefetture, Asp, forze dell’ordine e volontari.
Il flusso migratorio sembra non fermarsi mai, anzi aumenta e mette le istituzioni e le forze dell’ordine a durissima prova. A tutti i migranti deve essere assicurata una sistemazione, in attesa che la loro situazione giuridica si chiarisca. Molte strutture sono al collasso, ed è grazie alla Caritas che la situazione viene arginata.
I mille arrivati a Palermo sono stati soccorsi, in diverse operazioni nel Canale di Sicilia dal rimorchiatore “Vos Thalassa” che ha operato sotto la guida della Guardia Costiera. I migranti vengono prevalentemente dall’area subsahariana e dal Maghreb. Molti i bambini. Non ci sarebbero invece minori non accompagnati. I primi a sbarcare sono stati gli extracomunitari in cattive condizioni di salute dovute al lungo tempo trascorso in mare. Sulla banchina ad attendere il rimorchiatore oltre a polizia, carabinieri e guardia di finanza pure i volontari della Caritas che distribuiscono cibo e scarpe a chi sbarca e i medici dell’Asp. Un piccolo campo medico è stato allestito sulla banchina e molti migranti, disidratati e sfiniti, sono stati visitati.
I migranti verranno trasferiti in comunità alloggio di Palermo e della provincia, altri saranno mandati fuori dalla Sicilia.
 
NOTIZIE DIOCESIPA
1. Convegni di Cultura “Maria Cristina di Savoia”: “Giustizia e misericordia in ambito civile e canonico”
Un evento culturale sul tema della “Giustizia e della misericordia in ambito civile e canonico” è stato organizzato dall’associazione laicale “Convegni di cultura Maria Cristina di Savoia” di Palermo, diretta da Mariella Baldanza e Rosalia Coniglio.
L'Associazione ispirata alla Beata Maria Cristina di Savoia, regina delle due Sicilie, si propone di perseguire la Formazione cristiana, religiosa, morale, culturale e sociale delle aderenti e una loro testimonianza cristiana e presenza attiva nella vita sociale. L'attività culturale in particolare si accompagna, ad una attenzione alle persone, attraverso momenti di convivialità ed iniziative culturali di alto respiro. L'Associazione inoltre, vuole essere al servizio della Chiesa, nella sua missione di evangelizzazione.
In questo ambito è stata organizzata una Tavola rotonda alla quale sono interventi il vicario giudiziale del Tribunale Ecclesiastico di Palermo don Vincenzo Talluto il quale ha affermato che “Giustizia e Misericordia sono un dittico costante: non c’è Giustizia senza Misericordia e non c’è Misericordia senza Giustizia”, quindi hanno relazionato la direttrice del carcere Pagliarelli dott.ssa Francesca Vazzana su “Il perdono nel trattamento penitenziario”, il dott. Guido Librino, magistrato del Tribunale di Palermo su: “Giustizia o misericordia per il debitore”, l’avv. matrimonialista Miriam Fanella che ha sviluppato una riflessione su “Misericordia e diritto di famiglia” e la prof.ssa Rosalba Cassarà, docente di Lettere nei licei che ha reso una toccante testimonianza su: “Misericordia e giustizia nella breve esistenza di Ninni Cassarà”.
“Questo tema si inserisce nelle linee programmatiche dell’anno sociale 2016/2017 della nostra associazione – afferma la presidente Rosalia Coniglio – e ci è sembrato pertanto giusto chiudere le nostre attività affrontando l’argomento della Giustizia e della misericordia nell’ambito del diritto ordinario e canonico. Mi piace ricordare che anche Maria Cristina di Savoia è stata nella sua breve vita, una nobile espressione della declinazione del binomio “Giustizia e misericordia”. Lei, donna emancipata per quei tempi, ha saputo costantemente battersi per il riscatto morale e materiale sia delle donne, sia del suo popolo e lo ha fatto scendendo in campo nel sociale e incidendo sulle scelte politiche del marito re Ferdinando II di Borbone. Ha salvato tanti condannati a morte e creato condizioni di lavoro, attuando un criterio perequativo di giustizia ridando dignità umana a tanti diseredati”.
 
2. Azione Cattolica: A Marineo la Festa degli Incontri diocesana 2017
Nel contesto del 150° anniversario di Fondazione dell’Azione Cattolica Italiana, gli adulti, i giovani ed i ragazzi dell’Azione Cattolica di Palermo si sono dati appuntamento domenica 4 giugno 2017 a Marineo per vivere insieme la Festa degli Incontri diocesana 2017.
“Ancora carichi dall’entusiasmante incontro con Papa Francesco dello scorso 30 aprile, in una piazza San Pietro affollatissima, gioiosa e festante – afferma il presidente diocesano Giuseppe Bellanti - vogliamo ancora lodare e ringraziare il Signore per questo dono vivendo da protagonisti dentro questa bella storia!!!
Ecco il programma della giornata:
ore 8.45 - Accoglienza
ore 9.30 - Celebrazione Eucaristica
ore 10.30 - Inizio attività: Settore adulti “Impara a saltare e vai oltre” - Settore giovani “Mai una gioia? Troviamola insieme” - ACR “Non c’è trucco, non c’è inganno”
ore 13.30 - Pranzo
ore 15.00 - Fase finale “Tu lo sai fare?”
ore 16.30 - Preghiera finale
ore 17.00 - Saluti.
 
3. Giornata mariana regionale
In merito alla Giornata Sacerdotale Mariana che ogni anno vede radunati i presbiteri delle diocesi di Sicilia presso un santuario mariano il martedì dopo Pentecoste, in occasione della festa liturgica di Santa Maria Odigitria, i vescovi hanno scelto per il prossimo 6 giugno il Santuario Madonna della Rocca a Canicattì, nell’Arcidiocesi di Agrigento.
 
NOTIZIE DALLE PARROCCHIE E DALLE ASSOCIAZIONI
1. Professione temporanea di Sr. Maria Rachele di Gesù Maestro
Prima di entrare in convento, l’11 gennaio 2014, svolgeva servizio in qualità di applicata di segreteria presso la scuola materna delle Vincenziane in via Noce a Palermo. Ad un certo punto della sua vita ha avvertito forte la chiamata del Signore e domenica prossima 4 giugno 2017, nella Solennità di Pentecoste, emetterà Professione temporanea nell’Ordine delle Sorelle Povere di Santa Chiara. Si tratta di suor Maria Rachele di Gesù Maestro, al secolo Francesca Milazzo, 41 anni, cresciuta nella Parrocchia di Santa Luisa de Marillac in Palermo, guidata da don Alfonso Liotta. La Celebrazione Eucaristica si svolgerà alle ore 17.30 nel Salone-Cappella del Monastero delle Clarisse di Alcamo e sarà presieduta dal Ministro Provinciale dei Frati Minori di Sicilia, Fra Alberto Marangolo ofm.
“Grata al Signore per quanto ha compiuto nella mia vita e per le meraviglie che continua a compiere – dice Sr. Maria Rachele - chiedo di accompagnarmi con la vostra preghiera”.
 
2. Corso di iconografia bizantina presso i locali della parrocchia Maria SS. Madre della Chiesa
Giovedì 1° giugno 2017, avrà inizio il corso di iconografia bizantina presso i locali della parrocchia Maria SS. Madre della Chiesa, piazza S. Marino 2, Palermo che si concluderà domenica 4 giugno 2017, Solennità di Pentecoste.
Il corso, tenuto dal maestro Giuseppe Bottione, prevede l’esecuzione di un’icona con la tecnica della tempera all’uovo, attraverso tutte le fasi della scrittura.
(www.scriverelaparola.it)
 
3. A San Martino si presenta "Il monaco e il suo capolavoro"
Importante manifestazione culturale presso l’Abbazia di San Martino delle scale, sabato 3 giugno 2017, alle ore 16, dove sarà presentato il libro di p. Anselmo Lipari “Il monaco e il suo capolavoro”, Abadir 2017. Il volume sarà presentato dal prof. Rino La Delfa, docente della Facoltà teologica di Sicilia San Giovanni Evangelista di Palermo.
 
4. La Facoltà teologica di Sicilia “San Giovanni Evangelista” pubblica tre volumi che raccontano la storia delle chiese di Palermo ieri ed oggi
Sempre intensa l’attività editoriale della Facoltà Teologica di Sicilia “San Giovanni Evangelista” che ha pubblicato tre volumi per la “Salvatore Sciascia Editore” che raccontano la storia delle chiese di Palermo ieri ed oggi.
Il primo a cura di Francesco Armetta, Irene Bianco, Rosario La Duca e Rosario Sanguedolce è sui prospetti delle chiese ed è corredato da una serie di fotografie anche storiche. Il secondo di Rosario La Duca a cura di Francesco Armetta e Irene Bianco su “Lo spazio sacro” vuole documentare la grande mole di interventi del prof. La Duca, il quale scrisse molti articoli per il Giornale di Sicilia sulle chiese palermitane. Il terzo volume, ancora a cura di Francesco Armetta presenta gli scritti inediti di Rosario La Duca ed offre al lettore una chiave di comprensione della molteplice attività culturale del docente e riguardano il fondo antico della Biblioteca centrale per le chiese di Sicilia a Palermo.
 
5. Tredicina nella Parrocchia di Sant’Antonino alla stazione
Ricco il programma della Tredicina in onore di Sant’Antonio, organizzato dai frati nella Parrocchia di Sant’Antonino in corso Tukory (stazione centrale) a Palermo. Tra le manifestazioni previste, domenica 4 giugno 2017 alle ore 20.30, musica ed evangelizzazione con Frà Massimo Corallo che rappresenterà “L’amore più grande”. Venerdì 9 giugno 2017, alle 20.30, ci sarà una testimonianza sul tema: “La santità è per tutti” di Maria Chiara Mangiacavallo. Interverranno i familiari di Maria Chiara e suor Ivana Galione, amica di Maria Chiara.
 
6. Santa Maria di Cana, accoglienza e sostegno per le persone separate o divorziate non risposate né conviventi
Domenica 4 giugno 2017, si svolgerà un incontro del gruppo S. Maria di Cana, per l’accoglienza e il sostegno delle persone separate o divorziate non risposate né conviventi. L’incontro avrà luogo nei locali della Parrocchia S. Francesco di Sales in via Notarbartolo 52, dalle ore 17 alle 19.
All’incontro possono partecipare anche i familiari delle persone separate e chiunque vuole essere di sostegno alle famiglie ferite dalla separazione dei coniugi.
Per informazioni tel. 328/5330997 – 091/345744.
 
AGENDA DEGLI APPUNTAMENTI
1. Online la rivista della Stb "Theofilos"
Nel centenario delle apparizioni di Fatima, la copertina del terzo numero di quest'anno della rivista Theofilos della Scuola teologica di base San Giovanni Evangelista, diretta da don Salvo Priola è dedicata a Maria. Il magazine con articoli, spunti di riflessione e possibilità di approfondimento è in distribuzione nei vari centri della Scuola.
La rivista diretta da Michelangelo Nasca si può sfogliare elettronicamente, anche sul sito dell’Arcidiocesi di Palermo al seguente indirizzo: www.diocesipa.it
 
2. Il Museo Diocesano di Palermo aperto per la Festa della Repubblica
Il Palazzo Arcivescovile di Palermo-Museo Diocesano di Palermo rimarrà aperto la mattina del 2 giugno 2017 in occasione della Festa della Repubblica.
Chi deciderà di trascorrere il 2 giugno in città e tutti i turisti in visita a Palermo potranno recarsi la mattina a visitare le dieci sale della collezione permanente, con oltre 200 opere dal XII al XVIII secolo, e i dieci saloni del piano nobile del Palazzo Arcivescovile con la Sala Beccadelli (dotata di un soffitto ligneo della metà del XV secolo), l'alcova del cardinale Pietro Gravina di Montevago e la splendida Cappella Borremans, affrescata interamente nel 1733.
Venerdì 2 giugno 2017: ore 9.30-13.30. Ultimo ingresso mezz'ora prima della chiusura.
Info Museo Diocesano di Palermo: via Matteo Bonello, 2 (Palazzo Arcivescovile di Palermo), accanto alla Cattedrale – 0916077303 - 0916077215 - museo@diocesipa.it - www.museodiocesanopa.it
Facebok: Museo Diocesano di Palermo (mudipa)
Instagram: museodiocesanopalermo #mudipa
Twitter: Museo Diocesano Pa  @MuDiPalermo
Pinterest: Museo Diocesano Palermo
Youtube: museo diocesano di palermo
 
3. Oasi Cana: Incontro estivo all’Hotel Perla del Golfo di Terrasini
“In famiglia, sulle strade della vita, costruttori di felicità” La spiritualità coniugale alla luce di Amoris Laetitia, è il titolo dell’incontro estivo organizzato dall’Oasi Cana da giovedì pomeriggio 20 luglio a domenica 23 luglio 2017, presso l’Hotel Perla del Golfo di Terrasini. L’obiettivo dell’incontro è vivere e riflettere insieme, in un momento di condivisione e di gioia, sulla spiritualità coniugale e familiare alla luce di Amoris Laetitia, aiutati dalla Parola di Dio e dallo scambio delle esperienze.
“Durante le preghiere del mattino – dicono gli organizzatori - saremo aiutati nella riflessione sull’inno alla carità da Robert Cheaib, teologo, docente presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore a Roma e la Pontificia Università Gregoriana, autore di diversi libri sull’importanza dell’educazione e della ri-educazione alla fede e conferenziere su tematiche diverse che riguardano soprattutto la vita di preghiera, la spiritualità, la vita di coppia e le dinamiche relazionali. Per le tematiche  sulla spiritualità coniugale ci aiuterà a rileggere il cap. 9 di Amoris Laetitia P. Pino Sorrentino omi.
Il costo indicativo è di 300 euro a coppia per l'intero periodo, telefonare per dettagli e le riduzioni previste per i figli.
Per iscriversi al più presto fino ad esaurimento posti telefonare al 392/9053443 - info@oasicana.it
 
4. Corso di Esercizi spirituali per sacerdoti
Dal 31 luglio al 4 agosto 2017, presso la Villa della Trasfigurazione di Lercara Friddi, in  Contrada Canalotto, tel. 091/8251140, si terrà un corso di Esercizi spirituali per sacerdoti che sarà guidato da mons. Salvatore Di Cristina, Arcivescovo emerito di Monreale.
Per le iscrizioni gli interessati possono rivolgersi direttamente a don Mario Cassata, cell. 333/8397628.
 
5. Sul Tgweb l’incontro dell’Arcivescovo con i diaconi
I diaconi riflettono con l’Arcivescovo sul ministero del servizio, ricominciano gli sbarchi: mille migranti a Palermo e la pubblicazione di tre volumi della Facoltà Teologica di Sicilia sulla storia delle chiese di Palermo. Sono alcuni dei servizi che questa settimana, propone il Tgweb dell’Arcidiocesi di Palermo, il magazine, ideato e realizzato dall’Ufficio per le Comunicazioni Sociali, con la collaborazione dei Servizi informatici che viene postato il sabato sul sulla pagina Facebook dell’Arcidiocesi e sul sito dell’Arcidiocesi.
Guarda il Tgweb