Arcidiocesi di Palermo » Media » Tutte le notizie » ArcidiocesiNews » 2017 » Giugno » La Medaglia "Raoul Wallenberg" all'Arcivescovo mons. Lorefice 
Facebook  Twitter  Technorati  Delicious  Yahoo Bookmark  Google Bookmark  Microsoft Live  Ok Notizie
La Medaglia "Raoul Wallenberg" all'Arcivescovo mons. Lorefice   versione testuale
IN QUESTO NUMERO
 
IN PRIMO PIANO
  • La Medaglia “Raoul Wallenberg” all’Arcivescovo mons. Lorefice
 
NOTIZIE DIOCESIPA
  • Don Alessandro Minutella rimosso dall'Ufficio di Parroco
  • Giubilei sacerdotali
  • Concluso il corso di formazione per operatori di Pastorale della salute
  • Campi scuola di Azione Cattolica per ragazzi, giovani e adulti
 
NOTIZIE DALLE PARROCCHIE E DALLE ASSOCIAZIONI
  • Peregrinatio delle reliquie dei pastorelli di Fatima
  • Scuola Teologica di Base collegio dei docenti di fine anno
  • A Catania la XVI edizione della Festa regionale dei diaconi insieme alle famiglie
  • Giornata di Spiritualità per gli I.d.R.
 
AGENDA DEGLI APPUNTAMENTI
  • Opere d’arte del Museo Diocesano di Palermo alla mostra “Serpotta e il suo tempo”
  • Adorazione Eucaristica al Borgo della pace
  • Corso per evangelizzatori a Motta d’Affermo
  • Sul Tgweb l’Arcivescovo tra i malati dell’Oncologico del Policlinico
__________________________________________________________________________
IN PRIMO PIANO
1. La Medaglia “Raoul Wallenberg” all’Arcivescovo mons. Lorefice
Mons. Corrado Lorefice, insignito dall’International Raoul Wallenberg Foundation della Medaglia “Raoul Wallenberg”, in segno di riconoscimento per il suo impegno nel dialogo interreligioso: esempio di riconciliazione e rispetto reciproco tra persone di diverse Fedi.
La cerimonia di consegna del prestigioso attestato a mons. Corrado Lorefice, si svolgerà giovedì 29 giugno 2017, alle ore 10 a palazzo Arcivescovile in via Matteo Bonello, 2 a Palermo. Consegnerà il la benemerenza il presidente della Fondazione, Eduardo Eurnekian.
“La Chiesa di Palermo da anni intesse un vivo, leale e fraterno rapporto di dialogo e amicizia con la Comunità Ebraica di Palermo – spiega il direttore dell’Ufficio pastorale diocesano per l’Ecumenismo e il dialogo interreligioso da don Piero Magro – e, a conferma e coronamento di questo cammino, è stata data, nei mesi scorsi, la concessione d’uso, voluta dall’Arcivescovo Corrado Lorefice, dell’Oratorio Santa Maria del Sabato, per essere Centro di culto e di studio ebraico”.
La Fondazione porta il nome del diplomatico e filantropo svedese, Raoul Wallenberg, scomparso nel 1947 dopo aver salvato migliaia di ebrei nell’Ungheria occupata dai nazisti, ed è impegnata ad infondere nei giovani quello spirito di solidarietà che animò il pensiero e la vita di tanti “uomini giusti” che si prodigarono per la salvezza e la difesa dei popoli perseguitati. L’allora Arcivescovo di Buenos Aires Card. Jorge Mario Bergoglio, oggi Papa Francesco, è tra i Membri Onorari della Fondazione.  
 
NOTIZIE DIOCESIPA
1. Don Alessandro Minutella rimosso dall'Ufficio di Parroco
A seguito delle note vicissitudini riguardanti il Rev.do don Alessandro Minutella, dopo un attento esame e la prudente valutazione di tutta la documentazione, su sollecitazione dei preposti Organismi della Santa Sede, l'Arcivescovo di Palermo, S.E.R. mons. Corrado Lorefice, in data 26 giugno 2017, ha emanato il Decreto di rimozione dall'Ufficio di Parroco della Parrocchia "Sn Giovanni Bosco" in Palermo, del suddetto sacerdote.
In pari data, ha nominato il Rev.do don Pippo Russo, Amministratore della medesima parrocchia, donec aliter provideatur.
La comunicazione è stata inviata dal cancelliere arcivescovile don Innocenzo Giammarresi a tutti i presbiteri, diaconi e ai Religiosi dell'Arcidiocesi di Palermo.
 
2. Giubilei sacerdotali
Il prossimo 1° luglio 2017, i reverendi, mons. Francesco Conigliaro, don Francesco Ficarrotta, mons. Giovanni Oliva, don Antonio Romano e don Giuseppe Russo, celebrano il 50° anniversario di ordinazione sacerdotale. A tutti loro la Comunità ecclesiale formula gli auguri più sentiti e rende lode al Signore per il grande dono loro confidato.

3. Concluso il corso di formazione per operatori di Pastorale della salute
Con la consegna dell’attestato di partecipazione, si è concluso il Corso di formazione per operatori di Pastorale della salute, organizzato dall’Ufficio Diocesano di Pastorale della salute che si è svolto dal mese di ottobre 2016 al mese di giugno 2017, nella Parrocchia Nostra Signora della Consolazione.
Il Corso, coordinato dalla dott.ssa Paola Geraci e da Antonino D’Acquisto,  ha rivolto particolare attenzione alla zona pastorale che comprende le Parrocchie S. Susanna, S. Margherita,  Nostra Signora della Consolazione,   Madonna della Provvidenza - Don Orione, Maria SS. della Lettera - Acquasanta, S. Antonio da Padova – Arenella, Maria SS Regina degli Apostoli - Vergine Maria.
Tema del Corso "... Gli si fece vicino (Lc 10,34) -  Le Comunità parrocchiali in uscita per usare misericordia e consolare le persone ammalate e le loro famiglie".
I partecipanti al Corso, provenienti dalle varie Parrocchie, lavoreranno  nel territorio parrocchiale, per incontrare  persone ammalate e famiglie, bisognose di essere visitate ed ascoltate, facendo sentire loro la presenza della Comunità ecclesiale  e per testimoniare che sono  al centro della attenzione della Chiesa. L’operatore che va dalla persona ammalata non porta Gesù nella forma delle Specie Eucaristiche, ma permette  un incontro,  tra la persona ammalata e Gesù che si fa samaritano. Le persone di buona volontà, che hanno ascoltato la chiamata di mettersi a servizio di chi soffre, hanno scoperto che questo servizio è una espressione umile e preziosa di evangelizzazione, che ha nella preghiera e nell’incontro con la Parola il sostegno e la formazione permanente. Nel prossimo anno questa esperienza sarà proposta in altra zona pastorale della Diocesi.
 
4. Campi scuola di Azione Cattolica per ragazzi, giovani e adulti
Anche quest'anno l'Azione Cattolica di Palermo ha programmato i campi estivi diocesani. Il campo è tempo di condivisione, di preghiera, di formazione, di gioco e di attività varie capaci di creare relazioni autentiche tra i partecipanti e di suscitare nuovo slancio nel cammino personale con il Signore.
Ovviamente ogni campo è a misura dei partecipanti, quindi sono stati programmati due campi per i ragazzi che si svolgeranno dal 10 al 13 e dal 14 al 17 luglio 2017; un campo per giovanissimi e giovani che avrà luogo dal 27 al 30 luglio 2017 e un campo per gli adulti che sarà possibile dal 24 al 27 agosto 2017.
Per maggiori informazione scrivere al seguente indirizzo di posta elettronica: segreteria_ac@diocesipa.it
 
NOTIZIE DALLE PARROCCHIE E DALLE ASSOCIAZIONI
1. Peregrinatio delle reliquie dei pastorelli di Fatima
Per l’intera settimana le reliquie dei pastorelli di Fatima, Francesco e Giacinta e della corona appartenuta a San Massimiliano Kolbe, saranno nelle dieci parrocchie di Bagheria per la venerazione dei fedeli e nei gironi seguenti anche a Casteldaccia e Porticello. L’iniziativa della Milizia dell'Immacolata di Sicilia è prevista nell'ambito delle celebrazioni dei due centenari, quello dell’apparizione della Madonna a Fatima e della fondazione della Milizia dell’Immacolata. I due eventi risultano legati, infatti sia i due pastorelli con l'offerta della loro vita per la conversione dei peccatori, sia San Massimiliano, apostolo e patrono dei nostri difficili  tempi, sono stati artefici e testimoni in vista del trionfo del Cuore Immacolato di Maria. Le reliquie partite dalla provincia di Agrigento nei primi mesi dell'anno sono state consegnate alla Milizia di zona Bagheria lo scorso 17 giugno in occasione del Congresso regionale dei militi, tenutosi ad Enna, alla presenza dell'assistente internazionale Padre Di Muro.
Questo il calendario della peregrinatio dove operano i militi:
Parrocchia Madrice dal 19 al 21 giugno 2017
Parrocchia Maria Immacolata dal 25 al 26 giugno 2017
Parrocchia Santo Sepolcro dal 27 al 28 giugno 2017;
Parrocchia San Domenico dal 29 al 30 giugno
Parrocchia San Giuseppe Casteldaccia dal 3 al 4 luglio
Parrocchia Maria Santissima del Lume Porticello dal 5 al 6 luglio
 
2. Scuola Teologica di Base collegio dei docenti di fine anno
Il prossimo 1° luglio 2017, si svolgerà il consueto Collegio dei Docenti di fine anno che avrà luogo presso l’Oasi diocesana “Card. Salvatore Pappalardo” di Baida dalle ore 9.30 e fino alle 17 circa.
“Grazie per aver dato la vostra disponibilità a servire i fratelli e le sorelle nella fede attraverso la Scuola teologica di base. Grazie per la generosa e gratuita donazione di voi stessi alla missione che la nostra Chiesa di Palermo sta realizzando, obbediente al comando del Signore che l’invia alla nostra gente, per portare il lieto annuncio della salvezza. Grazie per il sacrificio del vostro tempo e delle vostre energie, che con tanto amore state profondendo a vantaggio di tutti. Dio vi renda merito secondo la misura del suo cuore”. E’ quanto scrive il direttore don Salvo Priola ai docenti in vista dell’appuntamento.
“È un tempo privilegiato di comunione e di condivisione tra tutti i docenti – prosegue – che durate l’anno scolastico 2016/2017 vi siete spesi nella docenza, presso i numerosi centri dei quali è composta la nostra Scuola. Ci ritroviamo insieme nella gioia fraterna e con il desiderio di fare onesta e coscienziosa verifica del lavoro svolto, per benedire e lodare il Signore e, per ciò che è necessario, ravvederci dagli errori commessi e dalle mancanze dovute, certamente, non alla cattiva volontà, bensì alla fragilità delle nostre persone e, a volte, alle circostanze avverse che non ci hanno permesso di svolgere al meglio i nostri compiti.  Dopo che il Direttivo ha lodevolmente predisposto le attività per il nuovo anno scolastico, questa è anche l’occasione per confrontarci, per progettare iniziative condivise e per assegnare gli incarichi a ciascuno, secondo le disponibilità offerte, che spero non vengano ritirate in corso d’opera”.
Dopo un breve momento di preghiera all’ordine del giorno la Relazione introduttiva del Direttore, gli interventi dei docenti, la presentazione del calendario dell’anno scolastico 2017/2018, la presentazione dei nuovi docenti, la nomina dei Responsabili dei Centri e l’assegnazione degli insegnamenti. Dopo il pranzo si terranno gli incontri per Aree teologiche.
 
3. A Catania la XVI edizione della Festa regionale dei diaconi insieme alle famiglie
E' in programma per domenica 2 luglio 2017, il consueto appuntamento del FIR, la Festa regionale dei diaconi insieme alle famiglie. Ad ospitare quest'anno l'atteso momento di riflessione e di festa sarà l’Arcidiocesi di Catania. Il tema che il Centro regionale per la formazione permanente del Clero "Madre del Buon Pastore" ha scelto è “Accompagnare, discernere e integrare le fragilità”.
"Dopo aver vissuto insieme ai diaconi delle Chiese di Sicilia l’esperienza del Convegno regionale a Marsala-Mazara del Vallo (1-3 luglio 2016) dal titolo “I diaconi discepoli missionari del Vangelo della famiglia”, in questo anno pastorale - spiega il direttore del Centro, don Calogero Cerami - abbiamo voluto lasciarci interrogare dalle suggestioni e dalle riflessioni che sono emerse in quel contesto, approfondendo in particolar modo l’Esortazione Apostolica Amoris Laetitia. Sulla scia dell’esperienza di questi ultimi anni, guidati sapientemente dai vescovi mons. Mario Russotto, mons. Giorgio Demetrio Gallaro e mons. Antonio Staglianò, in questo 2017 ci siamo incontrati per tre moduli formativi: a Caltanissetta a gennaio, a Piana degli Albanesi a febbraio e a Siracusa".
Per l'arcivescovo mons. Salvatore Gristina "Il buon esito dell'incontro ci metterà in piena sintonia con Papa Francesco, che ci invita alla formazione permanente. Infatti - aggiunge il presule -, nell'ambito della Pastorale familiare la stessa Amoris Laetitia evidenzia che 'ai ministri ordinati manca spesso una formazione adeguata per trattare i complessi problemi attuali delle famiglie'. I diaconi, come collaboratori dei vescovi - dice mons. Gristina - sono chiamati ad accompagnare gli sposi nel loro percorso vocazionale, incoraggiandoli nella comunicazione della vita e aiutandoli a riscoprire la bellezza dell'amore quando esso dovesse cominciare a vacillare".
A guidare la riflessione della 16° edizione della Festa regionale dei diaconi insieme alle famiglie sarà Tonino Cantelmi, diacono della Chiesa di Roma, psichiatra e psicoterapeuta, docente presso la Pontificia Università Gregoriana e autore di diversi pubblicazioni.
 
4. Giornata di Spiritualità per gli I.d.R.
“Faccio scuola perché voglio bene a questi ragazzi”. Elevare il povero ad un livello superiore. Il nuovo umanesimo di don Lorenzo Milani, è il tema della meditazione che sarà tenuta dal prof. Rocco Gumina mercoledì 5 Luglio 2017. La Giornata di Spiritualità organizzata dal responsabile diocesano don Antonio Todaro, per gli Insegnanti di Religione Cattolica si terrà nella Casa diocesana “Card. Salvatore Pappalardo” di Baida.
Programma:
9.00 – Arrivi e accoglienza
9.30 – Preghiera d’inizio e meditazione
11.00 – Riflessione
13.00 – Pranzo
15.45 – Eucaristia
17.00 – Conclusione
Per la partecipazione è necessaria la prenotazione il 21 e il 27 giugno 2017 dalle 10.30 alle 13.30 presso l’Ufficio I.R.C. di Palermo. Iscrizione alla giornata di spiritualità (no pranzo). Per la sola partecipazione è richiesta una quota di 5 euro. Iscrizione alla giornata di spiritualità e pranzo. Il costo complessivo per chi prenota il pranzo è di € 18.
 
AGENDA DEGLI APPUNTAMENTI
1. Opere d’arte del Museo Diocesano di Palermo alla mostra “Serpotta e il suo tempo”
In occasione della mostra dal titolo "Serpotta e il suo tempo" (Palermo, oratorio dei Bianchi) il Museo Diocesano di Palermo dal 23 giugno all’1 ottobre 2017 ha concesso in prestito alcune importanti opere delle sue collezioni.
La mostra, aperta al pubblico dal 23 giugno e curata da Vincenzo Abbate, già direttore della Galleria Regionale di Palazzo Abatellis,  comprenderà l’esposizione di circa 100 opere tra pitture, disegni, sculture e arti decorative tra la fine del XVII al quarto decennio del XVIII secolo, utili a creare una cornice di gusto e cultura diffusa intorno alla produzione di Giacomo Serpotta (Palermo 1656-1732), uno dei principali stuccatori del Settecento europeo.
Il curatore e vicedirettore del Museo Diocesano di Palermo, Pierfrancesco Palazzotto, membro del Comitato Scientifico della mostra e studioso del Serpotta, di concerto con il curatore, ha selezionato innanzitutto i due frammenti di allegorie, la Fede e la Clemenza, realizzate da Serpotta per la chiesa dei Miseremini in S. Matteo di Palermo nel 1728-29, una delle quali appartenne alla collezione di Luchino Visconti regista della trasposizione cinematografica de Il Gattopardo.
Fanno bella mostra di sé anche la grande tela di Abramo e i tre Angeli (1685-86) di Pietro Aquila (Palermo 1630 circa – Alcamo 1692), posta come fondale scenico del maestoso scalone dell’oratorio dei Bianchi, sede della mostra, e il prezioso paliotto architettonico d’argento (1728 circa), proveniente dalla chiesa dei santi Cosma e Damiano, che è stato allocato nel presbiterio dell’oratorio stesso.
La mostra si propone come ulteriore collaborazione scientifiche del Museo Diocesano di Palermo con importanti istituzioni museali europee, come Palazzo Abatellis, che, per esempio, proprio lo scorso anno ha interessato il Museo Narodowe di Cracovia e il British Museum di Londra.
Info Museo Diocesano di Palermo: via Matteo Bonello, 2 (Palazzo Arcivescovile di Palermo), accanto alla Cattedrale – 091/6077303 – 091/6077215 - museo@diocesipa.it www.museodiocesanopa.it
 
2. Adorazione Eucaristica al Borgo della pace
Lunedì 3 e domenica 16 luglio, alle ore 20, nello splendido scenario dell'anfiteatro del Borgo della Pace a Tumminia a Villafrati, si svolgerà un’adorazione Eucaristica, con alcune riflessioni sulle Beatitudini.
Il Borgo della Pace di “Dipingi la Pace” si raggiunge dallo scorrimento veloce PA-AG, uscendo bivio Tumminia e seguendo la segnaletica Dipingi la Pace per circa 4 km.
Contatti:  339/2187764 – 333/5058401 – 338/9205781  Dipax.
 
3. Corso per evangelizzatori a Motta d’Affermo
“Concedici Signore di annunciare la tua Parola” è il tema del Corso per evangelizzatori che si svolgerà dal 31 luglio al 3 agosto 2017 presso la Casa del Vangelo “Tabor” a Motta d’Affermo (Messina). Relatore il diacono Rosario Calò. Il corso organizzato dal Movimento Presenza del Vangelo può essere utile per focalizzare l'argomento così importante, a chi è interessato ad approfondire tematiche relative alla evangelizzazione.
Contributo spese. Per i residenti Soggiorno completo (dal pomeriggio del 31 luglio al pranzo del 3 agosto: camera singola: € 150,00 - camera doppia: € 135,00 (a persona). Per i non residenti Contributo per la partecipazione € 20,00. Per ogni singolo pasto € 15,00. Per raggiungere la sede con mezzo proprio: autostrada A 20 uscita TUSA; proseguire sulla SS 113 fino allo svincolo per Pettineo - Motta e seguire le indicazioni. Con il treno: scendere alla stazione di Tusa e proseguire con Taxi. Per partecipare occorre prenotarsi entro il 30 giugno 2017.
Per informazioni e prenotazioni: Presenza del Vangelo - via Chiarandà, 7 – 90125 Palermo - E-mail: presenzadelvangelo@libero.it – cell. 349/7624881 – 336/548935.
 
4. Sul Tgweb l’Arcivescovo tra i malati dell’Oncologico del Policlinico
L’Arcivescovo tra i malati dell’Oncologico del Policlinico “Paolo Giaccone”, La riflessione di don Franco Mogavero al Clero su “Eucaristia e omelia” e la Venerabile Maria Carmelina Leone nella vita di don Nicasio Lo Bue. Sono alcuni dei servizi che questa settimana, propone il Tgweb dell’Arcidiocesi di Palermo, il magazine, ideato e realizzato dall’Ufficio per le Comunicazioni Sociali, con la collaborazione dei Servizi informatici che viene postato il sabato sul sulla pagina Facebook dell’Arcidiocesi e sul sito dell’Arcidiocesi.
Guarda il Tgweb: https://www.youtube.com/user/tgwebdiocesipa