Arcidiocesi di Palermo » Media » Tutte le notizie » ArcidiocesiNews » News » 2017 » A 24 anni dal martirio, tutti uniti nel nome del Beato don Pino Puglisi 
Facebook  Twitter  Technorati  Delicious  Yahoo Bookmark  Google Bookmark  Microsoft Live  Ok Notizie
A 24 anni dal martirio, tutti uniti nel nome del Beato don Pino Puglisi   versione testuale

Nel segno dell’unità, come voluto dall’Arcivescovo monsignor Corrado Lorefice, le iniziative diocesane in occasione del XXIV anniversario del martirio di don Pino Puglisi, ucciso il 15 settembre 1993, nel giorno del suo 56 compleanno.
Il tavolo permanente presieduto da Lorefice con i rappresentanti degli «Amici di 3P», del Centro Padre Nostro, della parrocchia San Gaetano, dell’Ufficio pastorale diocesano, ha permesso di costruire un programma comune che possa unire la città e la comunità ecclesiale, non dividere.
Il calendario di iniziative, che ha ottenuto la medaglia di rappresentanza del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, è stato appena varato e coinvolgerà la città e non solo dal primo settembre al 21 ottobre, data della festa liturgica del beato Pino Puglisi.
Si comincia il primo settembre alle 20.30, con la proiezione del docufilm «L’ultimo sorriso» di Linda Ferrante e Sergio Quartana, a Corleone. La figura di Puglisi sarà ricordata anche il 3 settembre, durante la Festa dell’Onestà. Il 6 settembre alle 20.30, nella casa circondariale di Pagliarelli, verrà proiettato il docufilm «Padre Pino Puglisi. Fiat Voluntas Dei. Il sacrificio di un beato» di Francesco Millonzi.
Il 9 settembre alle 21 «Light in Brancaccio videomapping contest», che coinvolgerà la parrocchia San Gaetano, il Castello di Maredolce, l’ex Mulino San Filippo e il Ponte Ammiraglio. Il 12 settembre alle 21, una serata di evangelizzazione dei gruppi Oikos in via Agnetta. Il 13 settembre alle 18, nella Casa museo del beato Giuseppe Puglisi, in piazza Anita Garibaldi 5, sarà installata l’opera «Rinascere dal dolore» di Parmiggiani, commissionata dall’Associazione musei ecclesiastici italiani.
Le manifestazioni entreranno nel vivo giovedì 14 settembre, alle 21, con una fiaccolata in memoria di Puglisi, a cura della confraternita di Santa Rosalia dei Sacchi e del Pellegrino, dalla parrocchia di Santa Maria della Pietà in via Torremuzza fino alla Cattedrale. Il giorno dell’assassinio, venerdì 15 settembre, alle 10, i ragazzi delle scuole porteranno un fiore sulla tomba di 3P, all’interno della Cattedrale, dove alle 18 sarà celebrata una messa, presieduta da Lorefice. Lo stesso giorno alle 21, in piazza Anita Garibaldi, luogo dell’agguato a don Pino davanti casa, si terrà una veglia di preghiera presieduta dal nuovo presidente della Conferenza episcopale italiana, cardinale Gualtiero Bassetti, con momenti di riflessione e performance artistiche. Altri eventi collaterali si susseguiranno fino al prossimo 21 ottobre.